TAC TEA SOMMELIER® Esame finale per la certificazione

Protea Academy organizza i corsi per diventare professionisti del tè in Italia in collaborazione esclusiva con la Tea Association of Canada.

esame certificazione tea sommelier

L’esame finale per ottenere la certificazione TAC TEA SOMMELIER® è così strutturato:

  1. Preparazione del tè (30%): l’esaminato deve preparare e servire il tè agli esaminatori – bianco, verde, wulong, pu’er o nero (il tè viene scelto dalla commissione d’esame) – 10 minuti
    Criterio di valutazione: spiegazione del tè selezionato, attrezzatura scelta per la preparazione, metodo di infusione utilizzato, padronanza dell’esaminato nell’esporre l’argomento interagendo con l’esaminatore.
  2. Presentazione orale (10%): l’esaminato deve rispondere a una domanda posta dagli esaminatori su uno qualsiasi dei seguenti sei argomenti: regioni del tè, storia del tè, tipologie di tè e loro lavorazione, benefici del tè, preparazione del tè, consigliare un cliente nella scelta – 10 minuti
    Criterio di valutazione: introduzione, capacità di rimanere in tema, chiarezza, coinvolgimento e interesse suscitato.
  3. Test con risposte a scelta multipla (30%) 30 minuti
  4. Degustazione alla cieca (30%): durante questa prova, l’esaminato deve degustare e saper identificare dieci tipi di tè, indicando: nome, tipologia, lavorazione e Paese di origine (a seconda del Paese anche la regione di produzione) – 30 minuti
    Esempi di criteri di valutazione: in caso di un tè bianco, lo studente deve specificare se si tratta di un tè bianco Bai Hao Yin Zhen o Bai Mu Dan. Se il tè proviene dall’India, è necessario specificare la regione: Assam, Darjeeling o Nilgiri. In caso di tè verde, se le foglie hanno subito una cottura “in padella” o al vapore. In caso di un tè Wulong, il livello di ossidazione, se bassa o alta.
    N.B. Un tè viene ripreparato solo se l’esaminato lo esaurisce durante la sua prova.

Gli studenti devono superare la degustazione alla cieca con un punteggio minimo del 75% e, per superare l’esame di certificazione, devono raggiungere un punteggio complessivo del 75%. Se uno studente non riesce a superare una singola prova dell’esame, deve ripetere esclusivamente la parte dove ha precedentemente fallito.

Cosa ci si aspetta da un professionista del tè che ha conseguito la certificazione TAC TEA SOMMELIER®

Un TAC TEA SOMMELIER® professionista, grazie alla formazione e all’esperienza maturate, deve:

  • conoscere tutti gli aspetti del tè per poter interagire in modo professionale con i clienti, i fornitori, i partner commerciali
  • avere una conoscenza approfondita del tè, in particolare la sua storia, il significato culturale, la coltivazione, la lavorazione, la conservazione, la preparazione e il consumo
  • essere in grado di interagire facilmente con chiunque sul tema del tè e dare consigli in base alle specifiche esigenze in maniera accessibile e di chiara comprensione

Questi requisiti fanno sì che un candidato che vuole ottenere la certificazione TAC TEA SOMMELIER® deve essere in grado di dimostrare, durante l’esame finale, una conoscenza soddisfacente sui seguenti argomenti:

  • metodi di trasformazione del tè, storia, regioni di produzione
  • capacità di ideare una carta del tè vincente e adatta a soddisfare esigenze diverse: vendita al dettaglio, vendita all’ingrosso o servizi di ristorazione
  • comprendere  e applicare le tecniche di abbinamento per accompagnare tè e cibo
  • riconoscere le note di degustazione, tipiche e distintive, delle diverse tipologie di tè.